Sostieni l'Arsenale dell'Incontro - Aggiornamento Coronavirus

Gli Arsenali nel mondo vivono di restituzione e di gratuità. Se la gente non ci aiutasse in pochi giorni fallirebbero.

Abbiamo bisogno di aiuti concreti in denaro, tempo e materiale e non abbiamo paura di chiedere perchè confidiamo nella generosità della gente grazie alla quale questo Arsenale può continuare ad accogliere i bambini e ragazzi disabili della nostra scuola e a essere vicini alle loro famiglie. 
Ogni euro donato sarà valorizzato e impiegato al meglio. 
Il grazie che sale dalle vite ritrovate, nostre e degli altri, è senza fine.


Aggiornamento Coronavirus

Chiusi insieme con chi ha bisogno
Aperti a chi ha bisogno
... Ma c'è bisogno del vostro aiuto

 

La Giordania al momento ha pochi casi di contagio ma il Paese ha adottato comunque severe misure restrittive in modo preventivo, chiudendo tutto e chiedendo di restare a casa. Le scuole sono stati i primi enti ad essere chiusi e così anche l’Arsenale dell’Incontro ha dovuto sospendere le proprie attività scolastiche e professionali per i bambini con disabilità e le attività ludico ricreative per la comunità di profughi iracheni in Giordania.

La Fraternità, anche se chiusa in Arsenale, continua a stare vicino ai bambini con disabilità e alle loro famiglie, accompagnandoli nella quotidianità. Le ragazze della Fraternità stanno preparando lezioni online e video che inviano agli studenti per continuare le attività intraprese durante l’anno ed evitare che bambini con una difficoltà cognitiva perdano le abilità acquisite fino ad ora. Ai più grandi che normalmente frequentano i corsi professionali di cucina, agricoltura, arti manuali, ogni giorno viene chiesto di svolgere un’attività a casa seguendo le indicazioni di un video o di foto o date al telefono.

Con i profughi che solitamente frequentano l’Arsenale si mantiene un contatto telefonico costante per stemperare quelle tensioni che nascono da questo tempo di emergenza che si somma ad una situazione già molto difficile e precaria.

L’Arsenale ha bisogno anche di te!

Gli aiuti in denaro per l'Arsenale dell'Incontro possono essere inviati tramite:
Bonifico intestato a Associazione Sermig Re.Te. per lo Sviluppo
IBAN IT29P0306909606100000001481
causale “Arsenale dell’Incontro – Emergenza Covid-19”

Offerta deducibile o detraibile

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok