Sermig

Dedicata a Dom Luciano la cappella del Sermig

Domenica 24 settembre scorso l’Arcivescovo di San Paolo in Brasile, Dom Claudio Hummes, in visita per tre giorni all’Arsenale della Pace di Torino, ha inaugurato la restaurata cappella del Sermig, dedicata ora a Dom Luciano Mendes de Almeida.

a cura della redazione

 

 La presenza per alcuni giorni all’Arsenale della Pace di Torino di Dom Claudio Hummes, Arcivescovo di San Paolo in Brasile, che conosce già bene l’ “Arsenale della Speranza” di San Paolo e lo frequenta periodicamente, legato alla nostra Fraternità da stima ed affetto, è stata un dono per il Sermig.
Da giorni, all’ “Arsenale”, si preparava questo evento. Anche stavolta, tanti amici ci hanno aiutato. È stata risistemata la cappella, per allargarla e renderla più accogliente; tre nuove vetrate artistiche sono state realizzate da Giorgio Comoglio, allievo di Fra’ Costantino Ruggeri (l’autore delle altre vetrate artistiche presenti all’Arsenale). Tanti giovani hanno lavorato con noi per ripulire e riordinare ogni cosa, compresi gli scatoloni degli aiuti umanitari in partenza per il Libano che ingombravano il cortile dell’Arsenale.
Una celebrazione eucaristica, che si è svolta nel pomeriggio, ha visto riuniti intorno all’altare della cappella centinaia di amici del Sermig e la preghiera comune è stata intensa. Abbiamo sentito viva la presenza di tanti altri amici che, dal cielo, nella comunione dei santi, hanno celebrato con noi il rendimento di grazie al Signore.

Il Cardinale Hummes, durante l’omelia, ci ha regalato una riflessione profonda e carica di stima ed affetto sulla figura di Dom Luciano.
Ricordando a sua volta gli insegnamenti di Dom Luciano, Ernesto Olivero ha sottolineato che “l’amore non è un discorso, non è un sorriso; è dare da mangiare agli affamati, è dare da dormire a chi non ne ha la possibilità. Nella nostra mente, non dobbiamo, però, pensare ad una società che fa delle carità, ma ad una società che aiuta, nella giustizia, affinché non ci siano ultimi”.
Al termine della celebrazione Dom Claudio ha scoperto la targa apposta all’entrata della cappella, con questa dicitura:

“CAPPELLA MARIA MADRE DEI GIOVANI
dedicata a Dom Luciano Pedro Mendes de Almeida
Uomo di Dio, uomo buono, amico della pace e dei poveri

Torino, 24 Settembre 2006
alla presenza del Cardinal Claudio Hummes,
arcivescovo di Sao Paulo”

Pubblichiamo due estratti dal saluto di Ernesto Olivero e dall’omelia pronunziata da Dom Claudio nel corso della celebrazione eucaristica.

Dal saluto di Ernesto
Dall'omelia di Dom Claudio Hummes
Fotogallery

A colloquio con Dom Claudio Hummes

la redazione