Sermig

Dalla A alla B

di Elisa D'Adamo - Tanti i trend protagonisti della prossima stagione autunno inverno 2018/2019.
Novità, rivisitazioni, contaminazioni. Qui di seguito gli spunti raccolti dalle passerelle delle capitali della moda: Parigi, Milano, Londra, New York.

ANNI ‘70 continuano le proposte moda ispirate a questi anni: energia e contestazione che si traducono in gonnelloni, stivali di pelle dal tacco grosso e comodo, tessuti finemente lavorati, colori della terra e delle spezie, giacche di montone, pantaloni a zampa, gonne a campana, maniche a sbuffo e ampi revers.

ANNI ‘80 torna in voga il decennio più esagerato e divertente del secolo scorso. Spalline maxi, completi maschili, lurex, denim scolorito, grossi fiocchi, appariscenti bijoux, borselli, colori fluo, vita alta.

ARCOBALENO un caleidoscopio di colori pieni e accesi, esaltati da accostamenti audaci e tessuti a contrasto. Velluti, frange, paillettes, jersey, jeans, lana, tutto si tinge in bilico tra arte astratta, cromoterapia e suggestioni carioche.

BIANCO è il colore della purezza, della neve e, da qualche stagione, dell’eleganza e del minimalismo. Completi pantalone rubati al guardaroba di lui, cappotti lunghi fino alla caviglia per proteggerci dal freddo con grazia, tessuti ricercati e mescolati in un gioco moderno di sovrapposizioni e volumi. Il candore contagia anche gli accessori.

BORSE in questa stagione tutto è permesso: postine, shopper, cartelle, secchielli, marsupi, senza dimenticare gli zainetti, tendenza confermata anche per questo 2018/2019. Le borse sono midi, mini o maxi, meglio se in coordinato con l’abito. A mano, a spalla, a tracolla, morbide, rigide, colorate, ricoperte di pelliccia sintetica o impreziosite da dettagli come fibbie e cristalli.

Elisa D'Adamo
USI & COSTUMI
Rubrica di NUOVO PROGETTO