Sermig

Attività

 

L’Arsenale dell’Incontro accoglie:
55 bambini e ragazzi da 6 ai 18 anni diversamente abili in 9 classi, seguite da insegnanti e assistenti di classe (9.891 presenze nel 2013).

30 ragazzi dai 16 ai 30 anni per attività didattica affiancata ad attività occupazionali e di avviamento al lavoro nei laboratori di mosaico e di cucito, di cucina e di vimini, attività sportive e manuali, laboratori di dialogo e confronto su tematiche legate alle problematiche della loro vita e alla loro età (4.034 presenze nel 2013).

Bambini in età scolare nei gruppi di recupero e di sostegno allo studio (nel 2013, 1182 presenze).

Bambini e ragazzi sia della scuola che esterni ad essa, per le sedute individuali di logopedia, di fisioterapia e terapia occupazionale, psicomotricità e sviluppo sensoriale (7.941 presenze nel 2013).

Bambini diversamente abili in età prescolare insieme ai loro genitori per sedute mirate a favorire lo sviluppo delle abilita` del bambino a partire dal contesto familiare (888 presenze nel 2013).

Ragazzi diversamente abili che partecipano insieme a famiglie e giovani volontari a gruppi ricreativi e di socializzazione.

100 bambini e ragazzi per le attività ricreative sportive, musicali, manuali, per un totale nel 2013 (compresa l’estate ragazzi) di 1.612 presenze.

Ad oggi gli studenti della scuola sono 185, di cui 80 inseriti nei gruppi classe e 105 per le sedute individuali; i bambini e i ragazzi che frequentano l’Arsenale per le attività ricreative e di volontariato sono un centinaio.

L’Arsenale dell’Incontro offre inoltre:
Corsi di formazione e aggiornamento per insegnanti.
Corsi di formazione e di accompagnamento per famiglie.
Servizio medico (a carico del Ministero della Sanità giordano).
Formazione e attività di volontariato, soprattutto rivolte ai giovani.
Incontri con le famiglie dei ragazzi e giovani normodotati

Nel 2013 inoltre sono stati offerti 6.075 pasti e si sono registrate 5.943 presenze per incontri di formazione, di preghiera e culturali.

PERSONE COINVOLTE:
185 persone diversamente abili seguite nei gruppi classe e individualmente
1 direttrice didattica, referente per la programmazione, l`inserimento degli studenti e la relazione con le famiglie
8 insegnanti laureati in educazione speciale
6 assistenti di classe, con diploma o laurea in educazione speciale
2 logopediste
1 fisioterapista
1 terapista occupazionale
1 insegnante di cucito
1 insegnante di mosaico
1 segretaria
2 autisti
2 accompagnatrici autobus
2 addette ai servizi ausiliari
10 genitori nel comitato delle famiglie della scuola
1 custode

100 bambini e ragazzi normodotati
42 volontari
3 sorelle della Fraternità