Sermig

L'Arsenale della Speranza dedicato a Dom Luciano


Sabato 1 marzo 2008: alla presenza di autorità religiose e civili, ma soprattutto di tanti uomini semplici e poveri, il gesto di riconoscenza del Sermig all’uomo che ha saputo vivere da cristiano 24 ore su 24.

 

 

L’Assindes Sermig, le Arcidiocesi di San Paolo e di Mariana hanno organizzato il 1° marzo 2008, in occasione del centenario dell’Arcidiocesi di San Paolo, un incontro presso l’Arsenale della Speranza per dedicare quest’opera a Dom Luciano Pedro Mendes de Almeida, vescovo del Brasile già presidente della Conferenza episcopale brasiliana. Ad uno dei più cari amici e maestri del Sermig, scomparso il 27 agosto 2006, abbiamo voluto “regalare” un’opera che riesce a dare vita, e un po' di speranza, a migliaia di persone.
entratastriscione.jpg
Arsenale della Speranza:
l'ingresso principale su Rua Dr Lima 900

La celebrazione è iniziata nel pomeriggio, alle ore 15.30, con l’Eucaristia per proseguire con la cerimonia di dedicazione, che ha visto la partecipazione degli ospiti dell’Arsenale, dei tantissimi gruppi che sono stati coinvolti nell’iniziativa “Foresta che cresce”, di personalità del mondo politico, sociale ed ecclesiale. Tra gli altri, insieme al fratello di Dom Luciano, Candido Mendes de Almeida, erano presenti i portavoce del presidente della Repubblica Federativa del Brasile Lula e del Governatore di San Paolo, il Console Generale d'Italia in Brasile Marco Marsilli, l’arcivescovo di San Paolo Dom Odilo Pedro Scherer, il presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta, il direttore creativo dell’agenzia Armando Testa, Piero Reinerio.

gruppobandiere.jpg
Le bandiere della pace circondano il tendone
in cui sono raccolte più di mille persone
La conclusione dell’incontro è stata segnata dall’inaugurazione del mosaico con il volto di Dom Luciano realizzato dagli allievi della Scuola per Artigiani Restauratori “Maria Luisa Rossi” del Sermig, che è stato collocato nel giardino su cui si eleva già il muro “A bondade desarma” (fratello gemello del muro che sorge nell’Arsenale della Pace A Torino).
Il coro dell’Arsenale della Speranza ha animato la manifestazione, insieme a più di trecento ospiti che hanno accolto i partecipanti con lo sventolio delle bandiere della pace e li hanno accompagnati alla fine nella visita alla mostra dedicata a Dom Luciano.
Lasciamo parlare le immagini della fotogallery e le testimonianze.

Fotogallery

Ernesto Olivero: un cristiano da 24 ore su 24

Messaggio di Luis Inácio Lula da Silva, Presidente della Repubblica Federativa del Brasile

Dom Odilo Pedro Scherer, arcivescovo di San Paolo: Dom Luciano e la Chiesa del futuro

Mauro Tabasso: “Padre piccolo”

Piero Reinerio: Di sorpresa in sorpresa

Scheda: 12 anni di vita dell’Arsenale della Speranza

Dal “Diario alla rovescia” di Ernesto Olivero





Vedi anche:
Speciale Dom Luciano Mendes de Almeida

Speciale “10 anni di Arsenale della Speranza”

Speciale “Brasile: Foresta che cresce”