Il “Ristorante” Arsenale della Speranza

Pubblicato il 27-11-2020

di Arsenale della Speranza - S.Paolo

“Settimana della Cucina Regionale Italiana” dedicata anche agli ospiti dell’Arsenale

Il 26 novembre 2020, il refettorio dell’Arsenale della Speranza si è trasformato in un bellissimo ristorante italiano che ha servito alle centinaia di ospiti una meravigliosa cena con il seguente menù: Mozzarella in carrozza, Pasta al ragù, Filetto di carne con verdura e Tiramisu, il tutto preparato sotto l’abile ed esperiente direzione dello Chef italiano Antonio Maiolica.

L’iniziativa, promossa dal Consolato Generale d'Italia, fortemente voluta dal Console Filippo La Rosa e dalla vice console, Livia Satullo ha di fatto inserito l’Arsenale e i suoi ospiti nell’ambito di un’iniziativa gastronomica più ampia chiamata: “Settimana della Cucina Regionale Italiana” promossa dal Consolato e dall'Accademia Italiana della Cucina di San Paolo.

L’evento, volto a promuovere la cucina italiana di qualità, quest’anno ha dovuto svolgersi in una versione “ridotta” per via della pandemia, ma ha indubbiamente guadagnato un valore in più facendo diventare la cucina di qualità anche uno strumento di comunione, di amicizia e, perchè no, di speranza!

Ringraziamo di cuore tutti coloro che si sono impegnati affinchè la realizzazione dell’evento fosse possibile, in particolare il Console Filippo La Rosa e la vice console, Livia Satullo che durante la mattinata hanno fatto una bella condivisione, sulla storia e le tradizioni dell’Italia, con i nostri ospiti nella Tenda centrale della casa.

All’evento è intervenuto anche il cardinale Dom Odilo Pedro Scherer, arcivescovo di San Paolo.

Arsenale della Speranza - San Paolo

avvenire.it/mondo/pagine/settimana-cucina-italiana-arsenale-speranza

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok