Sermig

Appuntamenti

La terra trema
Data:
Giovedì, 28 Giugno 2012
Orari:
dalle 20:30 alle 23:00
Luogo:
Auditorium RAI
Indirizzo:
Via Rossini 15 Torino


LA TERRA TREMA… LA SOLIDARIETA’ RISPONDE

I bambini della scuola di musica del Sermig in concerto per la ricostruzione dell’Emilia

I bambini di Torino in concerto per aiutare i loro coetanei delle zone dell’Emilia colpite dal terremoto. È l’idea lanciata dal Laboratorio del Suono (www.labsuono.it), la scuola di musica del Sermig di Torino. Giovedì 28 giugno, alle ore 20,30, l’Auditorium della Rai “Arturo Toscanini” di piazza Rossaro angolo via Rossini, ospiterà una serata di musica intitolata “La terra trema… la solidarietà risponde”, che vedrà impegnati allievi, docenti, ensembles, orchestra giovanile e coro del Laboratorio del Suono. I giovani musicisti eseguiranno brani di E. Grieg, J. Horner, J. Barry, M. Tabasso e altri, appositamente riarrangiati e adattati per l'organico dei gruppi d'insieme e dell'orchestra.

L'incasso (offerta libera) sarà interamente devoluto alla costruzione di prefabbricati per il centro di terapia integrata per minori diversamente abili 'La lucciola', a Stuffione di Ravarino (Modena) e alla ristrutturazione della casa che li ospitava, resa inagibile dal sisma. Saranno i responsabili e gli animatori del centro a raccontare l’esperienza che hanno vissuto, con un collegamento video in diretta con l’Auditorium. Alla serata, inoltre, parteciperanno anche gli artisti Moses e Roberto Tiranti, che hanno interpretato Mosè e Ramses nel musical internazionale 'I 10 comandamenti' e che per l’occasione si esibiranno con il Laboratorio del Suono Ensemble.

Il concerto è realizzato in collaborazione con la Rai - Radiotelevisione Italiana e con il patrocinio del Comune di Torino, della Provincia, della Regione Piemonte e di Confcooperative Torino. L'idea della serata è nata proprio dai bambini della Scuola di musica dell'Arsenale che, a più voci, hanno espresso il desiderio di dare il loro contributo per la ricostruzione delle aree terremotate ed esprimere la loro vicinanza ai lorocoetanei.

Il Laboratorio del Suono, scuola di musica del Sermig con sede presso l'Arsenale della Pace di Torino, è nato nel 1998 per diffondere la cultura del dialogo attraverso la musica tra giovani e non, di ogni etnia, razza ed età. È una realtà musicale nella quale trovano il loro spazio oltre 200 allievi dai 3 ai 70 anni. È dotata di due teatri e di un moderno studio di registrazione utile a trasformare in musica l'esperienza del Sermig. Il Laboratorio del Suono Ensemble è la formazione che porta avanti questo progetto. Ha all'attivo due CD (entrambi editi da Ala Bianca - distr. Warner) e un terzo in preparazione. L'Orchestra Giovanile e il Coro dell'Arsenale della Pace sono le formazioni più grandi (rispettivamente 60 e 40) e quelle attraverso le quali il Laboratorio meglio esprime la sua vocazione a far dialogare. Vi prendono parte bambini e ragazzi di diverse età e provenienza; hanno all'attivo un CD e un CD/DVD (entrambi editi da Ala Bianca - distr. Warner). L'Orchestra non ha solo le sezioni classiche ma anche una ricca e numerosa parte ritmica (chitarre, percussioni, ecc.) che costringono alla scrittura di parti ad hoc, dove anche i brani più classici vengono sottoposti a una totale rivisitazione che diventa poi la vera peculiarità di questo assieme.

Il concerto sarà trasmesso in diretta streaming sul sito www.sermig.org

Ingresso a offerta, fino ad esaurimento posti
Informazioni e prenotazioni:
Sermig - Arsenale della Pace
tel. 0114368566
cell. 334.6568293
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.labsuono.it

Se vuoi contribuire puoi farlo fin da ora cliccando qui
Scarica il pdf della locandina
Scarica il pdf del comunicato stampa


IL LUOGO DEL CONCERTO


L'attuale Auditorium Rai sorge nel luogo del Regio Ippodromo Vittorio Emanuele II, costruito nel 1856 come circo stabile di proprietà della Corona. Pochi anni dopo l'edificio è adattato anche alla rappresentazione di balli e opere. Dal 1872 è riservato quasi esclusivamente all'attività concertistica.

Torino è la prima città italiana a organizzare regolari stagioni sinfoniche con un'orchestra stabile, l'Orchestra dei Concerti, che ha tra i suoi musicisti un giovane violoncellista di nome Arturo Toscanini. Il Teatro Vittorio Emanuele è ristrutturato e restaurato più volte tra 1901 e 1926. Nel dopoguerra è acquistato dalla Rai che vi ospita l'Orchestra Sinfonica e il Coro di Torino. La risistemazione dell'edificio è affidata ad Aldo Morbelli e Carlo Mollino.

La sala è inaugurata il 16 dicembre 1952 da un concerto diretto da Mario Rossi con musiche di Stravinskij, Mozart e Rossini, cui segue tre giorni dopo l'esecuzione della Nona Sinfonia di Beethoven sotto la direzione di Wilhelm Furtwängler.

Dal 1994 l'Auditorium ospita l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Negli ultimi anni, i complessi lavori necessari a migliorare l'acustica e le strutture dell'Auditorium hanno portato l'orchestra a tenere i suoi concerti nell'Auditorium Giovanni Agnelli del Lingotto.

La riapertura dell'Auditorium ha restituito all'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai la sua sede naturale e alla città e al pubblico un edificio al passo con i tempi, sede ideale per attività musicali.

Il 4 ottobre 2007 l'Auditorium è stato intitolato ad Arturo Toscanini nel cinquantesimo anniversario della scomparsa.

 

orchestrasinfonica.rai.it


rassegna web: