Sermig

Gigi Buffon

Quella che conta nel calcio e nella vita Gigi Buffon incontra i giovani all’Arsenale della Pace.
L’incontro mensile dell’Università del Dialogo registra il tutto esaurito, complice lo scudetto vinto con tre giornate di anticipo e la fama sportiva che accompagna il portiere della Juventus e della nazionale. Un dialogo a tutto campo in cui senza barriere e a cuore aperto sono emersi i valori sportivi della sua lunga esperienza nel mondo del calcio tra fatiche, sacrifici, ma anche i benefici di una carriera coronata da tanti successi. Molti i ragazzi (e i ragazzini) presenti anche con simpatiche, ma non per questo meno impegnative, domande.

Nel corso dell’incontro Gigi Buffon ha ricordato l’amicizia che da anni lo lega a Ernesto Olivero. Un’amicizia che ha il significato dell’incontro con qualcuno che ci mette l’anima. Tra l’altro da quest’anno la Carrarese, squadra di calcio (serie C) di cui Buffon è proprietario, porta sulle maglie la bandiera della pace del Sermig, simbolo del contributo che anche il mondo del calcio può e deve dare per rendere migliore il nostro tempo.
Un incontro che ha lasciato il segno nei partecipanti e nei tifosi che lo hanno calorosamente accolto.  


 

 

 

 

 

 

 


View this photo set on Flickr foto Andrea Gotico / NP


 

View this photo set on Flickr foto Tiziano Nobile