Sermig

Rovistando nella musica on line

Jesse Dayton - Charlottesville


Bluegrass a palla, con un artista che comunque di Americana – inteso come genere musicale dai contorni abbastanza indefiniti – ne mastica parecchio.
Mi fa simpatia il trillo stile yodel e l’assolo stile contadino che ne deriva naturalmente: manacce grosse per suonare con foga lo strumento.
Tecnica comunque ineccepibile, risultato davvero gradevole, con un brano breve e secco, che corre a mille all’ora, come di regola nel bluegrass.
American beauty.


Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Dayton

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.