Sermig

Festa al Cottolengo

Domenica 29 aprile 2018, vigilia della festa di San Giuseppe Benedetto Cottolengo, 190 anni dopo la fondazione della Piccola Casa della Divina Provvidenza, un incontro di preghiera unisce due realtà separate da un secolo di storia, ma così significativamente vicine per il luogo da cui hanno preso origine entrambe (il quartiere di Borgo Dora di Torino) e per la forte vocazione alla carità della loro scelta di impegno, nato alla luce del Vangelo.

Un incontro di preghiera che si è svolto nella chiesa del Cottolengo, animato dai ragazzi del Sermig. Come accade il martedì di ogni settimana all’Arsenale della Pace, la Parola è al centro insieme all’Adorazione Eucaristica, ed il contributo dei giovani del Sermig aiuta l’assemblea ad attualizzare la lettura del Vangelo.

La chiesa appare popolata di un pubblico più variegato del solito: sorelle della Piccola Casa, bambini di tutte le età con le loro famiglie, giovani adolescenti, ragazzi universitari. Ognuno protagonista a suo modo. Si vedono molti sorrisi scambiati, sguardi incuriositi dei più piccoli e tanta voglia di farsi vicini.

Ci si saluta con l’augurio di costruire una sempre maggiore comunione nel testimoniare la carità e con l’impegno della preghiera reciproca.

Alessandro Riva