Sermig

Università del Dialogo 2017/2018

PROSSIMI APPUNTAMENTI 

20 ottobre 2017
Ascoltiamo la coscienza
FRANCO ROBERTI
(procuratore nazionale antimafia)

14 novembre 2017
Custodiamo la terra
PAOLO PEJRONE
(architetto paesaggista)

23 gennaio 2018
Ricerchiamo il dialogo
FRANCESCO OCCHETTA
(politologo della Civiltà Cattolica)

20 febbraio 2018
Puntiamo sul disarmo
NELLO SCAVO (giornalista)
VITO ALFIERI (ex produttore di mine)

Tutti gli appuntamenti inizieranno alle ore 18:45
Arsenale della Pace Piazza Borgo Dora 61 - Torino

La sessione 2017 / 2018 dell'Università del Dialogo che avrà come filo conduttore l'Amore (r)esiste. Il percorso ruoterà intorno ai principi della Carta dei Giovani, presentata durante il 5° Appuntamento Mondiale Giovani della Pace, svoltosi a Padova il 13 Maggio 2017

L’Università del Dialogo è lo spazio di formazione permanente del Sermig di Torino. Promuove ogni anno una serie di incontri per riflettere sui problemi del nostro tempo in una prospettiva di speranza attraverso il dialogo e l’incontro con maestri e testimoni. La prima “lezione”, il 31 gennaio del 2004, in Vaticano, fu tenuta da Giovanni Paolo II. Negli spazi dell’Arsenale della Pace, si sono alternati ospiti con competenze e responsabilità nel campo della cultura, dei media, dell’economia, della politica, della solidarietà, dell’arte e delle religioni. Tra glia altri: Paul Bhatti, Arturo Brachetti, Simona Atzori, Ramin Bahrami, Giorgia Benusiglio, Gigi Buffon, Gianni Maddaloni, Leonardo Becchetti, Mauro Magatti, Marco Tarquinio, Cesare Falletti, Susanna Tamaro, Antonia Arslan, Pupi Avati... Ad ascoltarli adulti e giovani: un modo per realizzare anche nel campo culturale quell’incontro tra generazioni che il Sermig considera indispensabile per cambiare il mondo.

Il Servizio Missionario Giovani nasce a Torino nel 1964, fondato da Ernesto Olivero, sua moglie e da un gruppo di giovani, per concretizzare un “sogno”: eliminare la fame e le grandi ingiustizie del mondo. Dal 1983 il Sermig trova casa nell’ex-arsenale militare di Torino, nel tempo trasformato, con l’aiuto di milioni di giovani, in Arsenale della Pace. Qui nasce la Fraternità della Speranza: giovani, consacrati, coppie di sposi e famiglie che hanno scelto di vivere il Vangelo a servizio dei poveri, dei giovani, di chi cerca speranza. Grazie a loro e a migliaia di volontari, Il Sermig negli Arsenali di Torino, di San Paolo in Brasile e di Madaba in Giordania ospita ogni giorno 1.900 persone e distribuisce 2.950 pasti. Ogni anno 100.000 giovani frequentano gli Arsenali per confrontarsi sulla pace, l’accoglienza, la mondialità e la musica. Ad oggi, il Sermig ha realizzato in 92 Paesi del mondo, 3.300 interventi di solidarietà, progetti di sviluppo e missioni di pace.

Scarica il volantino

More info: Unidialogo