Sermig

Appuntamenti

Dialogo Crist.-Islamico
Data:
Sabato, 20 Ottobre 2018
Orari:
dalle 17:00 alle 18:00
Luogo:
Flashmob
Indirizzo:
Piazza Castello - Torino (Ang. Via Garibaldi)

locandina evento  locandina evento

XVII Giornata del Dialogo Cristiano-Islamico

Diritto di culto e buona cittadinanza
Nessuna preghiera è illegale


Flashmob

Sabato 20 Ottobre 2018 I 17h
Piazza Castello - Torino (Ang. Via Garibaldi) 

Incontro di condivisione
Sabato 27 Ottobre 2018 I 18h45
Moschea Mohammed VI Via Genova 268, Torino 


Promossa dalla Rete del dialogo Cristiano Islamico di Torino


Cari amici, vi invitiamo a partecipare, nell’ambito della XVII Giornata del Dialogo Cristiano Islamico, che quest’anno ha come tema il DIRITTO DI CULTO E BUONA CITTADINANZA, al FLASHMOB sabato 20 ottobre 2018 alle 17,00 in piazza Castello angolo Via Garibaldi – Torino e all’ incontro che si terrà alla Moschea Mohammed VI - via Genova 268b, Torino, sabato 27 ottobre 2018, dalle ore 18,45 alle 21,00.
Maggiori dettagli nel comunicato sotto riportato inviato dalla rete del dialogo cristiano-islamico di Torino a cui aderiamo.

Sermig – Fraternità della Speranza

La Giornata Nazionale ecumenica del Dialogo Cristiano Islamico giunge alla sua diciassettesima edizione. Un'occasione per proseguire e consolidare la conoscenza reciproca, la riflessione e l'impegno comune su diversi temi che interrogano la nostra coscienza come cittadini e come credenti.
La giornata è organizzata - come fatto già da parecchi anni - dalla Rete del Dialogo Cristiano-Islamico di Torino, a cui aderiscono moschee, chiese cristiane di ogni confessione, religiosi e religiose e numerose associazioni, gruppi, centri culturali,redazioni e persone impegnate in vari livelli.
L’intenzione e l’auspicio, infatti, sono nella direzione che tale incontro non rappresenti solo un momento celebrativo ma possa aprire ad ulteriori passi di convivenza, confronto e rispetto per una Torino multireligiosa, multietnica e multiculturale.

Il FlashMob vuole richiamare l’attenzione delle Istituzioni e dei cittadini sulle problematiche odierne legate alla pratica della libertà religiosa in Italia.
Cristiani e musulmani si ritroveranno insieme per ribadire la necessità di rispettare i diritti sanciti dalla nostra Costituzione. Sarà letta anche una comune Invocazione a Dio (…) Ci riconosciamo tue creature, uguali nei diritti umani, nella dignità che tu hai dato a tutti, e vogliamo insieme lavorare, come fratelli e sorelle in umanità, per la pace e la salvezza delle tue creature. Dunque, noi diciamo insieme:Amen! Così è vero. Così crediamo.

L’incontro del 27 ottobre prevede: preghiere, letture, interventi, convivialità.
Porteranno il loro contributo di riflessione: Livio Pepino (magistrato) Marta Margotti (Università di Torino e presidente di Mondi in Città) e Massimo Cozzolino (Segretario generale Confederazione Islamica Italiana)

Nel celebrare questa XVII Giornata desideriamo esprimere un forte segnale di dissenso nei confronti della crescente islamofobia che sempre più viene alimentata da chi continua a sostenere la folle dottrina dello “scontro tra civiltà.”
Neghiamo ogni strumentale giustificazione religiosa a chiunque promuova la guerra o pratichi il razzismo e la xenofobia, soffiando sul fuoco delle differenze che esistono fra le religioni, e compia atti di violenza razziale.
Ribadiamo – secondo l’art. 19 della nostra Costituzione e del diritto internazionale -che la libertà religiosa è un diritto inviolabile di ogni essere umano.
Facciamo sì che questi incontri vengano vissuti come una opportunità di festa, di conoscenza, di incontro e di preghiera in ogni luogo di culto e che vedano cristiani e musulmani uniti nella difesa del comune diritto di libertà religiosa, valido per tutte le religioni.

La rete del Dialogo Cristiano - Islamico di Torino